Chimeko Ekoservice: Ekonet +

Pubblicato il 12 novembre 2012

Il Gruppo Ekoholding opera nel settore ambientale attraverso un pool di aziende controllate, regolarmente autorizzate dagli enti pubblici preposti, che svolgono attività di raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento di rifiuti speciali e non, sia solidi, sia liquidi, di origine prevalentemente industriale, oltre alla produzione e vendita di prodotti destinati al mercato delle materie prime seconde. Il Gruppo è dotato di strutture e tecnologie d’avanguardia ed è in grado di proporsi ai propri clienti quale interlocutore unico per tutto ciò che riguarda le problematiche ambientali ed ecologiche, offrendo servizi e soluzioni integrate.

Attraverso le proprie strutture di raccolta, trasporto, analisi, selezione e trattamento, il Gruppo recupera i rifiuti industriali riciclandoli e rivalorizzandoli tramite i propri impianti di rigenerazione: raffinerie solventi esausti, raffinerie oli usati e stabilimenti per il recupero delle materie plastiche, oltre ai centri di stoccaggio per i rifiuti industriali pericolosi e non pericolosi, autorizzati a ricevere e gestire tutte le altre tipologie di rifiuti, privilegiandone sempre e comunque il recupero.
L’innovativo servizio Ekonet + è stato progettato per la soluzione di tutte le problematiche legate al Sistri e, più in generale, per una completa gestione operativa e fiscale della produzione, movimentazione e smaltimento/recupero dei rifiuti e degli scarti di produzione. Ekonet + consente sia l’espletamento (attraverso un unico interlocutore qualificato) di tutto il complesso iter burocratico richiesto dalla nuova normativa Sistri, sia la gestione operativa dello smaltimento dei rifiuti/scarti.

Ekonet + offre: tutto l’hardware ed il software necessari, con contratto di concessione in comodato d’uso gratuito; un’assistenza periodica degli operatori qualificati di Ekoservice; l‘espletamento totale da remoto di tutti gli adempimenti burocratici richiesti dal sistema di tracciabilità dei rifiuti in vigore; una copertura assicurativa per errori formali nella gestione della documentazione fiscale ambientale fino ad un massimale di un milione di euro.



Contenuti correlati

  • rifiuti materbi
    Il combustibile più prezioso è nei rifiuti di cucina

    Il modello italiano di raccolta del rifiuto umido, di cui i sacchi compostabili in bioplastica Mater-Bi sono una componente chiave, e l’esperienza in corso nella città di Milano, saranno un benchmark importantissimo alla Conferenza di Kassel specialmente...

  • conai
    Imballaggio: sottoscrizione Accordo Quadro Anci-Conai 2014-2019

    Anci e Conai hanno raggiunto un’intesa per la sottoscrizione dell’Accordo di Programma Quadro che regolerà per il quinquennio 1 aprile 2014 – 31 marzo 2019 l’entità dei corrispettivi da riconoscere ai Comuni convenzionati per i “maggiori oneri”...

  • shopper assobioplastica
    Dall’Europa la conferma sulla normativa italiana in materia di shopper

    La Commissione Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare del Parlamento europeo ha dato la propria luce verde alla proposta di direttiva per la riduzione del consumo di sacchi monouso presentata il 4 novembre, introducendo alcune novità di...

  • ingombranti
    Con Hera nuova vita agli ingombranti

    Dove mettiamo il vecchio armadio? Oppure la credenza della nonna? O il frigo ancora funzionante? Parte oggi “Cambia il finale”, il nuovo servizio della multiutility Gruppo Hera, realizzato in collaborazione con Last Minute Market ed enti no...

  • Sustainable development
    In Inghilterra se ricicli la plastica ti regalano un tablet

    Impegnarsi a riciclare la plastica e avere la possibilità di vincere un iPad Air. Questa l’iniziativa, dedicata agli abitanti di Christchurch ed East Dorset, sviluppata dal Dorset Waste Partnership, il servizio di raccolta dei rifiuti locale. Per...

  • raccolta differenziata_cial
    Il “Premio Resa” raccolta differenziata dell’alluminio

    Alla luce dei risultati di raccolta differenziata e riciclo degli imballaggi in alluminio in Italia, CiAl – Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo dell’Alluminio – ha stilato una speciale classifica che individua i Comuni e...

  • treno verde
    Con Weber Saint-Gobain, sul Treno Verde 2014 sale anche il cartoon WebeRino

    Gestire il rubinetto di casa quando ci si lava i denti, buttare i rifiuti nei contenitori corretti per la raccolta differenziata, ancora non dimenticarsi aperto il frigo se non lo si utilizza. Consigli e accorgimenti tanto piccoli...

  • Riciclatori a scuola per una lezione di sostenibilità

    Gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Volta di Sassuolo e quelli dell’Ipsia Ferrari di Maranello, in provincia di Modena, hanno un’ulteriore buona ragione per andare a scuola: i due istituti hanno infatti adottato i riciclatori, sistemi made in...

  • rilegno sughero
    Imballaggi di legno e universo vino: un matrimonio ideale all’insegna della sostenibilità

    Da kermesse sul vino a ‘Eco Festival’, con sughero e legno da riciclo che diventano protagonisti e ideali compagni di viaggio del nettare di Bacco e della sua storia. È quanto prometteva il Cesena Wine Festival, manifestazione...

  • Nasce lo shopper biodegradabile per patate

    “PA’ BIANCA” e “PA’ GIALLA”. Sono i brand name dei nuovi shopper biodegradabili e compostabili in Mater-Bi destinati alla commercializzazione delle patate di montagna delle valli cuneesi a pasta bianca e gialla nati dalla decennale collaborazione tra...

Scopri le novità scelte per te x