Chimeko Ekoservice: Ekonet +

Pubblicato il 12 novembre 2012

Il Gruppo Ekoholding opera nel settore ambientale attraverso un pool di aziende controllate, regolarmente autorizzate dagli enti pubblici preposti, che svolgono attività di raccolta, trasporto, trattamento e smaltimento di rifiuti speciali e non, sia solidi, sia liquidi, di origine prevalentemente industriale, oltre alla produzione e vendita di prodotti destinati al mercato delle materie prime seconde. Il Gruppo è dotato di strutture e tecnologie d’avanguardia ed è in grado di proporsi ai propri clienti quale interlocutore unico per tutto ciò che riguarda le problematiche ambientali ed ecologiche, offrendo servizi e soluzioni integrate.

Attraverso le proprie strutture di raccolta, trasporto, analisi, selezione e trattamento, il Gruppo recupera i rifiuti industriali riciclandoli e rivalorizzandoli tramite i propri impianti di rigenerazione: raffinerie solventi esausti, raffinerie oli usati e stabilimenti per il recupero delle materie plastiche, oltre ai centri di stoccaggio per i rifiuti industriali pericolosi e non pericolosi, autorizzati a ricevere e gestire tutte le altre tipologie di rifiuti, privilegiandone sempre e comunque il recupero.
L’innovativo servizio Ekonet + è stato progettato per la soluzione di tutte le problematiche legate al Sistri e, più in generale, per una completa gestione operativa e fiscale della produzione, movimentazione e smaltimento/recupero dei rifiuti e degli scarti di produzione. Ekonet + consente sia l’espletamento (attraverso un unico interlocutore qualificato) di tutto il complesso iter burocratico richiesto dalla nuova normativa Sistri, sia la gestione operativa dello smaltimento dei rifiuti/scarti.

Ekonet + offre: tutto l’hardware ed il software necessari, con contratto di concessione in comodato d’uso gratuito; un’assistenza periodica degli operatori qualificati di Ekoservice; l‘espletamento totale da remoto di tutti gli adempimenti burocratici richiesti dal sistema di tracciabilità dei rifiuti in vigore; una copertura assicurativa per errori formali nella gestione della documentazione fiscale ambientale fino ad un massimale di un milione di euro.



Contenuti correlati

  • estasprechi
    Raccolta differenziata, estate senza sprechi

    Durante la stagione calda occorre prestare ancora maggior attenzione alla separazione dei rifiuti, dato che le temperature elevate possono provocare alcune criticità, come i cattivi odori. L’estate inoltre è tempo di gite e turismo e per questo...

  • RFID
    Lucca: Rfid per la raccolta differenziata

    La tecnologia Rfid (Radio Frequency Identification), con la sua capacità di tracciare anche in modo automatico e massivo i contenitori dei rifiuti (sacchetti, mastelli o bidoni carrellati), è la “porta tecnologica” per accedere al sistema di calcolo...

  • coreve
    CoReVe: cresce raccolta differenziata in Italia

    La raccolta differenziata e il riciclo del vetro in Italia continuano a crescere. I rifiuti d’imballaggio in vetro raccolti in modo differenziato crescono del 2,6% sul 2013 e, dato particolarmente incoraggiante, aumentano soprattutto nelle regioni del Sud,...

  • Marco-Versari
    UE: rifiuti organici e divieto di incenerimento

    Riunito in seduta plenaria il 9 luglio scorso, il Parlamento europeo con 394 voti a favore, 197 contro e 82 astenuti, ha votato la risoluzione (non vincolante) Sirpa Pietikäinen che prepara l’imminente pacchetto di azioni che la...

  • ancicon
    Accordo quadro Anci-Conai

    Il Presidente di Anci Piero Fassino e il Presidente di Conai Roberto De Santis hanno parlato recentemente a Roma dei risultati conseguiti e delle opportunità per il futuro legate all’Accordo di Programma Quadro Anci-Conai, nato per dare...

  • accordo
    Corepla: gestione imballaggi in plastica

    Presso La Residenza di Ripetta in Roma è stato recentemente sottoscritto, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, l’Accordo di programma promosso da Corepla, Conai, Assobioplastiche e il Consorzio Italiano Compostatori (CIC) per favorire e migliorare...

  • IMG-20150605-WA0003_resized_1
    Raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti a Expo

      Conai ha diffuso le prime rilevazioni del contatore ambientale installato all’interno di Expo Milano 2015, che misura i quantitativi di rifiuti, prodotti all’interno dell’Esposizione Universale, avviati a riciclo. A 30 giorni dall’inaugurazione il tasso di raccolta...

  • LifeGate_OsservatorioSostenibilita1
    Monitorare la sostenibilità

    L’approccio degli italiani ai temi della sostenibilità è positivo anche in tempo di crisi e dimostra atteggiamenti concreti ed effettivi, di consumo e acquisto consapevoli, soprattutto in termini di sostenibilità ambientale. Un trend che coinvolge circa 20...

  • teatro per bambini
    Festambiente torna ad agosto

    Il festival internazionale di Legambiente torna ad animare l’estate con la ventisettesima edizione di Festambiente, quest’anno dal 7 al 16 agosto a Rispescia (Grosseto), nel Parco regionale della Maremma. Dieci giorni in cui perdersi tra concerti musicali,...

  • RACCOLTA_RICICLO05
    Più acciaio recuperato dagli imballaggi

    Più acciaio recuperato dagli imballaggi. Nel 2014 in Italia sono state avviate al riciclo 335.854 tonnellate di imballaggi in acciaio, sufficienti per realizzare ben 2.239 copie dell’Albero della Vita, icona del Padiglione Italia e simbolo di Expo...

Scopri le novità scelte per te x